domenica 21 gennaio 2018

Camila Cabello, il ritmo cubano che conquista il mondo

E' amata da Elton John e Barack Obama, e il suo primo singolo "Havana", dedicato a Cuba, il suo Paese d'origine, l'ha messa all'attenzione del mondo. Ora Camila Cabello consolida il suo status di stella nascente con l'album dallo stesso titolo, che è subito andato al numero uno in classifica negli Stati Uniti.


Camila ha definito l'album "la colonna sonora del mio anno passato" e il "mio viaggio personale e appassionato tradotto in note".
I numeri conquistati da “Havana” (feat. Young Thug), prodotto da Pharrell Williams, sono impressionanti: è stabile da due settimane al #2 dell’airplay radiofonico in Italia, è al numero 2 della classifica FIMI/GfK dei singoli più venduti, conta più di 1 miliardo di views totali su Vevo/YouTube (video ufficiale + lyric video) e più di 600 milioni di stream totali su Spotify dove è al numero 1 della Top 50, è stata certificato doppio platino in Italia e in moltissimi altri Paesi al mondo. Inoltre è presente anche nella playlist dei brani preferiti da Barack Obama nel 2017.
Recentemente Camila, classe 1997, ha ricevuto anche i complimenti da parte di Elton John che ha sostenuto di adorarla e ha definito il suo album durante un’intervista per Beats 1 come “capace di mettere il sorriso”.
Oltre ad aver espresso pubblicamente la sua posizione sul tema immigrazione negli Stati Uniti, Camila ha anche appoggiato su Twitter il movimento #Metoo di denuncia degli abusi da parte delle donne famose e non che dagli Stati Uniti si è diffuso si è diffuso in tutto il mondo.

Nessun commento:

Posta un commento